giovedì 31 gennaio 2013

Gel semi di lino- Riflessante











Capellone e non! Conosco pochissime persone che non soffrono del temibile effetto crespo..lunghi o corti,lisci,ricci o mossi..qualunque testa, in genere, ha bisogno di qualcosa che prottega la propria chioma dall'umidità che causa l'odiato effetto crespo!
Ecco, la soluzione. Gel ai semi di lino (homemade ovviamente ;) potete cercare in lungo e in largo non lo vendono da nessuna parte), in questo caso, riflessante.
Il mio primo spignatto è stato proprio il gel ai semi di lino..ma poichè lo faccio da tantoooo tempo e mi ero stufata della versione "Classica"(ovvero solo e puro gel di semi di lino) qualche settimana fa dovendolo rifare ho deciso di divertirmi e di dar spazio alla creatività unendo l'utile al dilettevole :D.
Premetto che il gel ai semi di lino puro ha le seguenti proprietà: emolliente, anti-crespo, fissante, lucidante, rinforzante. Inoltre i semi di lino contengono elevate quantità di acidi grassi polinsaturi, mucillagini, proteine, minerali, vitamine B1,B2, E.
In anticipo, modalità di conservazione: in frigo 15-20 giorni (lo sconsiglio! Si rischia che vada a male senza averlo consumato tutto), nel congelatore fino a 6 mesi, e per le esperte con conservanti quali cosgard (che permette di tenerlo fuori dal frigo e dal congelatore di farlo durare mesi e mesi) dopo ovviamente aver acidificato.
Questo è la ricettina del mio gel nella versione riflessante.

Ingredienti

Dosi per 200 ml
Acqua (preferibilmente distillata) 2ooml

Semi di lino 1 cucchiaio
Salvia o Alloro q.b.
Tè nero (per le more, da riflessi ramati-rossi),Camomilla (per le bionde, accentua i riflessi appunto biondi :-)) 1 bustina ( per lievi riflessi) o 2.
Proteine del grano (Fitocheratina da AZ) 2 gr
Miele mezzo cucchiaino

Preparare l'infuso a seconda del proprio colore di capelli e dei riflessi che si vogliono ottenere. Prendere 50 ml di infuso e versarlo in un contenitore di vetro, mettere anche i semi di lino. Inserire il contenitore nel forno a microonde (io l'ho posizionato a media cottura) e lasciarlo cuocere per 1-2 minuti (mi raccomando deve bollire quindi prendete un contenitore alto perchè potrebbe capitare che fuoriesca!). Filtrare il composto ancora caldo con un colino a maglie strette e con l'aiuto di un cucchiaio. Dopodichè, ripetere l'operazione finchè non finisce l'infuso utilizzando sempre gli stessi semi! Basta riversarli, dopo averli, filtrati nel contenitore.


Intanto prendete la Fitocheratina e mettetela in un'altro contenitore con un po’ d'acqua (ad occhio! Poca però mi raccomando) in modo che si sciolga, mescolate e lasciate scioglierla. Poi rimescolate.

Quando avete finito di fare il vostro gel ancora caldo mettete il miele e mescolate energicamente (in modo che siate sicuri che si sia sciolto ed amalgamato per bene con il resto del composto), lasciatelo raffreddare. Quando si è raffreddato inserite la fitocheratina sciolta precedentemente e mescolate nuovamente.
Mettete il cosgard se lo avete, o versatelo in una bottiglietta per conservarlo in frigo o versatelo negli stampini per i cubetti di ghiaccio e congelatelo.

Personalmente preferisco congelarlo in cubetti in modo che, quando lo devo usare, basta tirar fuori solo un cubetto monodose. Non bisogna per forza inserire la fitocheratina o il miele..ma per avere l'effetto riflessante l'infuso è d'obbligo! Inoltre, io ho notato che l'aceto di mele nei miei capelli lucida di più del miele (ma ogni capello fa testo a sè) quindi preferisco sostituire mezzo cucchiaino di miele con mezzo di aceto di mele.

L'aceto di mele però a lungo andare secca leggermente! 
Quindi io alterno, una volta lo faccio con miele e una volta con aceto di mele :) considerate che tale composto mi dura per almeno due mesi.
Se volete potenziare l'effetto fissante potete aggiungere un pizzico di sale, che addensa anche un po’ il composto. Non esagerate con la quantità perchè ,anch'esso, in grandi quantità e a lungo andare ha un effetto disseccante sui capelli. Se non vi piace l'odore potete aggiungere i vostri olii essenziali preferiti. Anche se per tale uso sarebbero preferibili quello di rosmarino e basilico.
Si può usare come fissante dopo la doccia, io preferisco metterlo a capelli bagnati.
Oppure come impacco preshampoo (così vengono fuori riflessi meravigliosi *.*), basta spalmarselo sui capelli e "incellofanare" xD tutta la testa..più lo si lascia agire meglio è! Io di solito faccio l'impacco la sera così lo lascio agire tutta la notte. Per avere degli effetti dovete tener su l'impacco almeno mezz'ora..

Spero vi sia utile :), fatemi sapere come vi trovate, e se avete domande e curiosità chiedete pure :D




5 commenti:

  1. Mi copio subito la ricetta! :D Io già facevo il gel in casa e non avevo mai pensato a qualcosa del genere ^^ Siccome voglio enfatizzare i riflessi rossi proverò con l'infuso di Karkadè :)

    RispondiElimina
  2. PS: il miele più che funzione lucidante ha funzione nutriente ^^ l'aceto che invece ha pH acido dà lucentezza ai capelli :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io con il the nero sui capelli castano scuro ottengo ottimi risultati :P mai provato con il karkadè >.< fammi sapere che ne vien fuori ;)

      Elimina
  3. Appena fatto! ** Ha enfatizzato molto i riflessi "cigliegiosi" che mi hanno dato le varie applicazioni di hennè, e ha ravvivato molto il colore! Grazie ** (anch'io lo surgelato il resto ^^)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma di nulla :D sono contenta che ti sia piaciuto ^^

      Elimina

Mi fa davvero piacere leggere i vostri commentini ^.^ cercherò di rispondere a tutti, grazie di cuore <3

IMPORTANTE: non lasciate link nei commenti o sarò costretta a non pubblicarli (i link appesantiscono il sito e lo rendono meno visibile), se volete che io visiti il vostro sito o blog basterà chiedermi di passare o mandarmi un'email..